Questo sito utilizza cookies tecnici per offrirti la migliore esperienza di navigazione, statistici / analitici anche di terze parti e di profilazione di terze parti. Cliccando su un punto qualsiasi dello schermo, scrollando la pagina o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Per informazioni e scoprire come negare il consenso al loro utilizzo o come disabilitarli clicca qui. CHIUDI

Come rinnovare le pareti con il colore

Roberta del Vaglio

Se ami i colori accesi non rinunciare per paura di sbagliare, prendi ispirazione da queste idee per pareti vivaci e ricche di positività

Abbinamenti cromatici

Quando si decide di arredare casa con colori vivaci, nello specifico dipingendo le pareti di un colore forte, la cosa fondamentale è scegliere gli accostamenti giusti con tutto il resto, arredo e tapezzeria in primis. Il soggiorno nella foto sotto dimostra come anche un ambiente arredato con elementi vivaci può risultare sofisticato. Il segreto è individuare gli abbinamenti giusti. Qui pareti, arredi, accessori e opere d’arte sono declinati principalmente nei toni del rosso, giallo e arancione.

Piastrelle multicolore

Quando ci si scatena con i colori delle piastrelle del bagno, il risultato più interessante si ottiene optando per una posa random. Questo significa che il caso deciderà dove posizionare ciascuna mattonella massimizzando la varietà cromatica. Naturalmente le tinte vanno selezionate ed è consigliabile inserire anche alcuni elementi neutri (come bianco, nero, grigio) per non sovraccaricare e affaticare la vista.

Affidarsi all’arte

Un’opera d’arte, ma anche un semplice pannello decorativo, è uno strumento poco invasivo ma molto efficace per creare una macchia di colore che catturi lo sguardo. In questo caso il celeste, colore prevalente di pareti e tessuti, è richiamato anche nel dipinto a ventaglio le cui geometrie, rimandano, a loro volta, al motivo a triangoli del tappeto. Il soffitto è lasciato volutamente bianco, per restituire ampiezza all’ambiente e lasciare riposare lo sguardo.

Fai da te

Se la voglia di colore è improvvisa e incontrollabile, possiamo ricorrere a semplici (e reversibili) interventi di creatività manuale. Una scelta anche a basso costo ma comunque d’effetto nella sua essenzialità. Come dimostra lo studio nella foto sotto, basta una risma di carta colorata e un adesivo che non danneggi le pareti. Si può scegliere di applicare i fogli a caso oppure seguire una logica decorativa. Il bello è che quando ce ne siamo stancati basta poco per sbarazzarcene.

CONDIVIDI SU
BPER Banca in collaborazione con

X