Questo sito utilizza cookies tecnici per offrirti la migliore esperienza di navigazione, statistici / analitici anche di terze parti e di profilazione di terze parti. Cliccando su un punto qualsiasi dello schermo, scrollando la pagina o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Per informazioni e scoprire come negare il consenso al loro utilizzo o come disabilitarli clicca qui. CHIUDI

Recuperare spazio con le porte scorrevoli

Greta La Rocca

Se desideriamo valorizzare una stanza, cambiare la porta può essere una scelta vincente. I modelli scorrevoli permettono di risparmiare spazio e arredare l'ambiente

Ideali soprattutto in piccoli appartamenti, ma non solo: le scorrevoli oggi sono tornate in auge e possiamo scegliere tra soluzioni originali che contribuiscono a migliorare gli interni, non sono in funzionalità ma anche in estetica. Da scegliere in base ai gusti e allo stile d'arredo, i modelli scorrevoli sono disponibili in infinite varianti: da quelli più minimali ed eleganti alle soluzioni low cost e di riciclo creativo. 

C'è infatti chi recupera una vecchia anta, chi preferisce giocare con effetti di retroilluminazione o chi predilige rivestimenti in materiali pregiati, in tutti questi casi la porta non sarà un semplice elemento strutturale ma si trasformerà in elemento d’arredo. In più le scorrevoli ingombrano meno di quelle a battente rendendo quindi gli ambienti più ariosi.

Sul mercato vi sono modelli bellissimi tra cui scegliere. Ad esempio quelli realizzati con le vecchie porte. Il binario viene applicato lungo la parete nel punto in cui si vuole posizionare la porta, l’anta scorre lungo il binario attraverso una coppia di pulegge con cuscinetti a sfera che ne ammortizzano il peso. Il risultato è esteticamente molto affascinante. 

Ribattezzate “salvaspazio”, non sembrano tuttavia essere prive di difetti. Limiti che, tuttavia, potrebbero essere superati grazie a una progettazione ben pensata. Ad esempio optando per una soluzione esterna, la chiusura spesso non è perfetta, poiché rimane un piccolo spazio tra la porta e il muro. Esistono comunque anche modelli senza coprifilo che permettono di scegliere un infisso completamente a scomparsa, esteticamente molto gradevole. La scorrevole può essere la giusta soluzione per separare il bagno dalla camera da letto o per dividere gli spazi nella zona giorno senza sovraccaricarla. 

Le scorrevoli possono anche contribuire ad arricchire un ambente. In molte occasioni il solo utilizzo di un materiale particolare o di un trattamento speciale, può trasformare la scorrevole in un elemento d’arredo.​ Come nell'esempio in foto dove, dipinta nello stesso colore della parete, la porta ne diventa parte integrante regalando un effetto sorprendente. Interessante l'idea di inserire dei rimandi cromatici qui e là nella stanza per creare un filo conduttore.

CONDIVIDI SU
BPER Banca in collaborazione con
RICEVI SUGGERIMENTI E DRITTE PER IL TUO PROGETTO CASA VIA MAIL
Dati sulla privacy
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196/03 (Codice in materia di protezione dei dati personali). I dati personali raccolti tramite il presente modulo sono necessari per l'acquisizione di informazioni preliminari alla valutazione della tua posizione, per dare corso alle operazioni da te richieste relativamente a prodotti e servizi per i quali hai manifestato interesse. In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei tuoi dati personali avverrà in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi. Per maggiori informazioni puoi accedere all'Informativa generale. - che la Banca tratti i suoi dati personali per finalità commerciali in relazione all’offerta di prodotti e servizi di BPER e/o del GRUPPO BPER, ed eventualmente li comunichi ai soggetti appartenenti alle categorie sotto indicate ed alle società che effettuano rilevazione della qualità dei servizi e indagini di mercato per i correlati trattamenti, autorizzando a tal fine l’uso della posta cartacea, del telefono; - anche mediante l’utilizzo di sistemi automatizzati di chiamata senza operatore, di e-mail, fax, sms ed mms.
Dati sulla privacy
- che la Banca tratti i suoi dati personali per finalità commerciali in relazione all’offerta di prodotti e servizi di BPER e/o del GRUPPO BPER, ed eventualmente li comunichi ai soggetti appartenenti alle categorie ed alle società indicate nell’Informativa generale che effettuano rilevazione della qualità dei servizi e indagini di mercato per i correlati trattamenti, autorizzando a tal fine l’uso della posta cartacea, del telefono; - anche mediante l’utilizzo di sistemi automatizzati di chiamata senza operatore, di e-mail, fax, sms ed mms.
Dati sulla privacy
- che la Banca tratti i suoi dati personali per finalità commerciali in relazione all’offerta di prodotti e servizi di BPER e/o del GRUPPO BPER, ed eventualmente li comunichi ai soggetti appartenenti alle categorie ed alle società indicate nell’Informativa generale che effettuano rilevazione della qualità dei servizi e indagini di mercato per i correlati trattamenti, autorizzando a tal fine l’uso della posta cartacea, del telefono; - anche mediante l’utilizzo di sistemi automatizzati di chiamata senza operatore, di e-mail, fax, sms ed mms.
LA TUA RICHIESTA É STATA INVIATA CON SUCCESSO!
Potrai così ricevere consigli per affrontare al meglio il tuo progetto casa.

Nel frattempo seguici sui nostri canali social.

X